Audient ORIA: interfaccia audio e controller monitor per formati immersivi

Audient, rinomata azienda nel campo dell’audio professionale, ha annunciato il lancio di ORIA, un’interfaccia audio e controller di monitoraggio progettati specificatamente per la produzione audio immersiva, come Dolby Atmos. Questo dispositivo rivoluzionario è pensato per array di altoparlanti che vanno da configurazioni stereo fino a sistemi 9.1.6, coprendo un ampio spettro di necessità professionali nel campo dell’audio​​​​.

Il cuore di ORIA è la sua capacità di calibrare e controllare in modo preciso l’ambiente di monitoraggio. Incorpora la tecnologia di calibrazione DSP di Sonarworks Reference, consentendo una calibrazione accurata dell’acustica della stanza e delle casse. Questo è cruciale in un’epoca in cui l’audio immersivo sta diventando sempre più prevalente in settori come la musica, il cinema, la TV, i videogiochi e la realtà virtuale​​​​.

ORIA offre 16 uscite tramite jack TRS o AES, due uscite stereo dedicate commutate tramite relè, due uscite indipendenti per cuffie, ingresso e uscita Word Clock BNC, oltre a due preamplificatori microfonici Audient Console, 16 ingressi ADAT e una scheda opzionale AoIP Dante con 16 ingressi.

Questa versatilità la rende ideale per una vasta gamma di configurazioni di studio, dai grandi complessi agli ambienti educativi​​.

L’interfaccia è dotata di un’architettura a doppio processore DSP per bassa latenza e un carico ridotto sulla CPU. Il software ORIA consente un controllo intuitivo su vari ambienti audio, tra cui stereo, surround o Dolby Atmos. Includerà funzioni come la commutazione degli altoparlanti, l’aggiustamento dei livelli e le opzioni di mute/solo, oltre al controllo del volume. Un aggiornamento imminente aggiungerà il supporto per il Dolby Atmos Renderer, consentendo di passare rapidamente tra diversi layout di monitoraggio direttamente dall’interfaccia utente di ORIA​​​​.

Progettata per l’uso professionale, ORIA offre molteplici opzioni di I/O per gli altoparlanti surround e altre connessioni. I convertitori ad alte prestazioni offrono una gamma dinamica di 126dB e i preamplificatori microfonici Audient Console forniscono 58dB di guadagno e lavorano come ingressi microfonici, di linea o Hi-Z​​.

In termini di funzionalità hardware, ORIA supporta configurazioni di altoparlanti fino a 9.1.6, offre una risoluzione di 24 bit / 96kHz e include un microfono di misurazione SoundID Reference. Il software fornisce DSP per la calibrazione della stanza a bordo, EQ per uscita, ritardo per uscita, trim per uscita e crossover (gestione dei bassi). Include inoltre il controllo del monitoraggio immersivo, con commutazione ingresso/uscita, controllo del volume principale, ritardo globale (sincronizzazione labiale), solo e mute per singolo altoparlante e gruppi di altoparlanti, e misurazione per canale (pre e post)​​.

ORIA sarà disponibile per la spedizione nel primo trimestre del 2024. Il prezzo al dettaglio è fissato a 2885€ in Europa. La scheda Dante opzionale è prezzata a 685€​​.

L’annuncio di ORIA rappresenta un importante passo avanti per Audient nel settore dell’audio immersivo. Con la crescente popolarità di formati come il Dolby Atmos, ORIA offre una soluzione integrata e versatile per professionisti che cercano di esplorare o espandere le loro capacità in questo ambito emozionante dell’audio.

Sito web di Audient

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dj-pro.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it