Le Migliori Casse Amplificate per DJ – Guida all’Acquisto

In questa guida, esploreremo una vasta gamma di casse amplificate progettate appositamente per le esigenze dei DJ. Che tu stia facendo i tuoi primi passi nel mondo dell’intrattenimento musicale o che tu sia già un nome affermato nelle piste da ballo, la scelta delle casse giuste è fondamentale per garantire una performance di successo.

Abbiamo selezionato attentamente una serie di opzioni, tenendo conto di fattori cruciali come la potenza, la portabilità, la qualità del suono e le funzionalità avanzate. Indipendentemente dal genere musicale che prediligi o dai luoghi in cui suoni, questa guida ti aiuterà a individuare le casse amplificate ideali per soddisfare le tue esigenze specifiche. Scopriremo anche i principali aspetti da considerare quando si sceglie l’attrezzatura audio perfetta per le tue performance, in modo da poter fare una scelta informata e suonare con fiducia in qualsiasi contesto. Se sei pronto a portare la tua musica al livello successivo e a far vibrare le piste da ballo, continua a leggere e scopri le migliori casse amplificate disponibili sul mercato per i DJ. La tua ricerca per il suono perfetto sta per iniziare!

Passiamo ora ad esaminare le migliori casse acustiche amplificate per DJ.

LyxPro SPA-8

DXR15 MKII - diffusore attivo full range in classe d, con woofer da 15" e 1100 Watt di potenza
  • - diffusore bi-amplificato a 2 vie da 15" bass reflex - driver lf: 15" con magnete in ferrite - driver hf: 1,4" a...
  • - dispersione: h90° x v60° - sofisticato processore multi-banda dinamico "d-contour" - convertitori a/d - d/a...
  • - d-contour: compressore intelligente multi-banda che offre un suono potente e consistente a tutti i livelli di...

Il LyxPro SPA-8 rappresenta la soluzione perfetta per chi cerca un sistema PA compatto ma potente, con una potenza attiva di 100 watt RMS. Indipendentemente dall’ambiente in cui ti trovi, che sia un auditorium o una stanza, questo sistema è in grado di riempire lo spazio circostante, garantendo un suono cristallino per discorsi, performance musicali, DJ set e molto altro.

Un grande vantaggio del LyxPro SPA-8 è che non richiede amplificatori, mixer o altri dispositivi per funzionare, rendendolo una soluzione plug and play estremamente comoda per una varietà di applicazioni. Questo sistema offre una gamma completa di opzioni di connessione, tra cui ingressi XLR, 1/4″ (con interruttore per selezionare tra linea e microfono), ingressi stereo da 3,5 mm e ingressi a linea R/L RCA. Inoltre, è dotato di un’uscita XLR per collegare in serie altri altoparlanti attivi, ampliando ulteriormente le tue opzioni di configurazione.

Il LyxPro SPA-8 dispone inoltre di una porta USB, uno slot per schede SD e funzionalità Bluetooth, offrendo molteplici modalità di riproduzione per file MP3 e WMA. Grazie alla sua combinazione di prezzi accessibili e ricche funzionalità, il LyxPro SPA-8 è la scelta ideale per chi ha un budget limitato. Sarà difficile trovare un altoparlante con così tante caratteristiche in questa fascia di prezzo, il che rende il LyxPro SPA-8 la nostra scelta migliore in termini di economia. Tuttavia, se prevedi di esibirti in spettacoli leggermente più grandi, potresti voler considerare un’opzione con una maggiore potenza.

Turbosound iQ10

turbosound iq12
  • pro
  • audio
  • live

La Turbosound iQ10 vanta una potenza sorprendente di 2.500 watt e un design a due vie, caratteristiche che la rendono una scelta eccellente per una vasta gamma di applicazioni, tra cui discorsi, musica, installazioni e molto altro.

Questo sistema comprende un potente amplificatore di classe D a due canali di Klark Teknik, un driver per le basse frequenze da 10 pollici con una bobina mobile leggera e un driver a compressione da 1 pollice con bobina mobile rivestita in alluminio e rame.

Inoltre, il processore di segnale digitale (DSP) Klark Teknik offre un equalizzatore dinamico, una limitazione trasparente e una serie di preset selezionabili in base all’occasione.

Una funzione aggiuntiva del DSP è il Controllo del Contorno Spaziale (SCC), che ti permette di ottimizzare la risposta in frequenza in base alla posizione del diffusore. Quindi, indipendentemente da come posizioni la cassa, potrai regolarla per ottenere il massimo dal tuo evento.

La parte posteriore ospita un display LCD con una serie di controlli, tra cui EQ, modellizzazione del diffusore, controlli di guadagno per i canali A e B, encoder rotativo, SCC, integrazione del subwoofer e controllo del feedback.

In termini di connessioni, troverai due ingressi combo XLR/jack, due uscite XLR bilanciate e un connettore XLR per l’uscita del mix. Se mai desiderassi utilizzare cavi CAT5, l’iQ10 è dotato di ULTRANET, che consente di trasmettere segnali audio ad altri dispositivi abilitati per ULTRANET.

Estremamente portatile, potente e sofisticata, questa cassa ha conquistato numerosi clienti grazie alle sue eccezionali caratteristiche a questo prezzo. La Turbosound iQ10 è senza dubbio la nostra scelta numero uno!

Yamaha DXR15 mkII

DXR15 MKII - diffusore attivo full range in classe d, con woofer da 15" e 1100 Watt di potenza
  • - diffusore bi-amplificato a 2 vie da 15" bass reflex - driver lf: 15" con magnete in ferrite - driver hf: 1,4" a...
  • - dispersione: h90° x v60° - sofisticato processore multi-banda dinamico "d-contour" - convertitori a/d - d/a...
  • - d-contour: compressore intelligente multi-banda che offre un suono potente e consistente a tutti i livelli di...

La Yamaha DXR15 mkII incarna la fusione tra potenza, qualità del suono, volume, personalizzazione e funzionalità avanzate. Grazie agli ultimi aggiornamenti, questi altoparlanti vantano un livello di pressione sonora (SPL) senza precedenti, e allo stesso tempo sono più leggeri nel loro complesso.

Con la consulenza di esperti del settore degli altoparlanti come Nexo, Yamaha ha sviluppato un diffusore adatto praticamente a qualsiasi contesto, inclusa, ovviamente, la sua utilizzazione da parte dei DJ.

Gli altoparlanti Yamaha DXR15 mkII sono equipaggiati con amplificatori di classe D da 1100 watt, robusti involucri in ABS, mirror-mode e un supporto di montaggio regolabile.

Nonostante il loro costo non contenuto, questi altoparlanti rappresentano una scelta eccellente se si tiene conto della qualità offerta. Per chi è alla ricerca di una soluzione premium per altoparlanti PA, il nostro caldo suggerimento è Yamaha DXR15 mkII come la migliore opzione nel segmento premium.

Yamaha DBR15

Yamaha DBR15 Speaker Attivo
  • Altoparlante full-range a 2 vie
  • Mobile bass reflex
  • Efficiente amplificatore di potenza in classe d

Il Yamaha DBR15 è dotato di un amplificatore di classe D da 1000 watt e di altoparlanti personalizzati da 15 pollici. Questi altoparlanti Yamaha DBR15 sono leggeri e facili da configurare, rendendoli estremamente portatili. Adatti a una vasta gamma di applicazioni, dal MCing al DJing e persino alle performance live, questi altoparlanti sono noti per offrire un suono potente e di alta qualità che si diffonde nell’ambiente circostante. Inoltre, la loro leggerezza è un punto di forza. Si tratta senza dubbio di un’ottima scelta nella fascia media in termini di rapporto qualità-prezzo.

QSC K8.2

Il QSC K8.2 è dotato di un amplificatore di classe D da 2000 watt, sintonizzazione e gestione degli altoparlanti Intrinsic Correction, design Directly Matched Transition (DMT), involucro in ABS, preset di fabbrica, display digitale (per EQ, crossover, ritardo e contour di frequenza) e doppio alloggiamento per montaggio su asta. Questo altoparlante è anche estremamente versatile, poiché può essere utilizzato sia come monitor da pavimento che come altoparlante principale del sistema PA (anche se è probabile che tu voglia utilizzarlo come altoparlante principale).

QSC afferma che questo altoparlante è ideale per DJ, band, produzioni AV e persino per luoghi di culto. Data la sua alta qualità e le prestazioni eccellenti, il QSC K8.2 offre un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Electro-Voice ELX200-10P

Electro-Voice ELX200-10P 1200W Nero altoparlante
  • Potenza (RMS):1200 W · · 10 pollici · 130 dB
  • Con 10 pollici, 12 pollici e 15 pollici modelli a due vie da 12 pollici e 18 pollici subwoofer è la serie ELX200...
  • Testo tradotto automaticamente

L’Electro-Voice ELX200-10P è un prodotto eccezionale, dotato di un potente amplificatore di classe D da 1.200 W, un picco di SPL di 130 dB e funzionalità avanzate per il trasporto e il montaggio. Quando scegli un prodotto Electro-Voice, sai di investire in qualità. Con questa configurazione, puoi controllare e configurare fino a sei altoparlanti ELX200 contemporaneamente tramite l’app EV QuickSmart Mobile.

La configurazione può anche essere gestita direttamente dallo schermo LCD posteriore. Quattro preset ti permettono di ottenere facilmente il suono perfetto per diverse applicazioni (Discorsi, Musica, Live e Club). Inoltre, hai a disposizione ulteriori regolazioni, tra cui un equalizzatore a tre bande, la corrispondenza del sistema sub/top, lo stato del limitatore, il controllo del livello di ingresso, il controllo del volume master e cinque preset programmabili, per effettuare regolazioni più dettagliate quando necessario.

Come molti altri altoparlanti Electro-Voice in questa fascia di prezzo, l’ELX200-10P presenta un design a guida d’onda a Transducer Synchronized (SST) per garantirti sempre la migliore qualità audio possibile.

JBL Professional JBL-EON710

JBL EON 710 Altavoz Amplificado 10" Clase D 650W RMS
  • power capacity:
  • RMS: 650Wpeak power: 1300W
  • frequency range:(-10dB): 52Hz - 20kHz

Il JBL Professional JBL-EON710 fa parte della rinomata serie di altoparlanti EON di JBL, lanciata nel 1995. Questa selezione vanta un driver a compressione 2414H, un woofer da 10 pollici, picchi di potenza da 1300 watt e 650 watt RMS, un MAX SPL di 125 dB e una risposta in frequenza che va da 50 Hz a 20 kHz (-10 dB) e da 65 Hz a 20 kHz (-3 dB).

L’altoparlante è fornito con due ingressi XLR combo e una uscita XLR pass-through, oltre a un avanzato DSP dbx, che offre funzionalità come la soppressione automatica del feedback, il ducking, il ritardo dell’altoparlante e l’equalizzazione parametrica. Inoltre, dispone di un mixer digitale a tre canali, connettività Bluetooth e altro ancora. Questo altoparlante è semplice da configurare, offre un’enorme potenza sonora ed è in grado di riempire facilmente una stanza con un suono eccezionale.

La sua precisione sonora è impressionante, soprattutto per le frequenze medie e alte. Tuttavia, se desideri bassi più potenti, potresti dover considerare l’aggiunta di un subwoofer. La funzione Bluetooth potrebbe essere migliorata, ma se non è un aspetto fondamentale per te, questo altoparlante rappresenta comunque una scelta eccellente.

Yorkville YXL12P

Lo Yorkville YXL12P cerca di combinare qualità e convenienza in un unico altoparlante. Con una potenza di 1000 watt, un woofer da 12 pollici, una bobina mobile da 2 pollici, un driver a compressione da 1 pollice, tre canali e un controllo del livello principale, integra anche un mixer a tre canali, connettività Bluetooth e tre modalità di prestazione (Club, Concerto, Monitor).

Questo altoparlante è ideale per una vasta gamma di performance musicali, compresi i DJ set. Fedele alla tradizione Yorkville, nonostante le sue dimensioni compatte, offre prestazioni eccellenti anche a volumi elevati. Gli appassionati di Yorkville apprezzeranno sicuramente questa soluzione versatile e senza fronzoli, perfetta per sfruttare al massimo ogni occasione.

Electro-Voice ZLX-12BT

ZLX-12BT
  • Potenza (RMS):1000 W · Potenza (max.):2000 W · 12 pollici · 126 dB
  • Streaming audio Bluetooth è il pratico Sahnehaubchen sulla sua straordinaria potenza, il dispositivo ZLX già ora,...
  • Le due nuova rete wireless, modelli ZLX versatile si distinguono per componenti su misura in un innovativo e...

L’Electro-Voice ZLX-12BT è un vero mostro di potenza, con 1000 watt di classe D e driver personalizzati di alta qualità. La caratteristica QuickSmartDSP integrata, dotata di quattro preset, rende semplice trovare il suono perfetto per qualsiasi ambiente. Inoltre, tramite il pratico schermo LCD, è possibile regolare ulteriori impostazioni, come l’equalizzazione a due bande, la corrispondenza tra subwoofer e altoparlanti principali, il monitoraggio visivo (con lo stato del limitatore), cinque preset programmabili dall’utente, il controllo del livello di ingresso, gli indicatori e il volume principale.

La guida d’onda SST (Signal Synchronized Transducers) garantisce una copertura uniforme del suono, massimizzando la qualità acustica e minimizzando la distorsione. Inoltre, con la funzione Bluetooth, puoi trasmettere senza fili la tua musica preferita. Questo sistema audio è potente, robusto e versatile, anche se si dice che il menu EV possa risultare un po’ complesso da utilizzare.

JBL Professional IRX108BT

JBL Professional
  • Big Sound, Small Box - Uscita leader della categoria e risposta in frequenza in un design compatto
  • Bluetooth 5.0 Audio Streaming - Trasmetti facilmente l'audio con una maggiore portata wireless, velocità e...
  • Soppressione feedback - soppressione automatica del feedback dbx per un funzionamento senza problemi

L’altoparlante PA JBL Professional IRX108BT è portatile, potente, chiaro, facile da utilizzare e ricco di ottime caratteristiche, il tutto a un prezzo ragionevole. Potrai regolare il suono a tuo piacimento grazie ai quattro preset dell’equalizzatore. Anche se non hai esperienza nell’allestire il tuo impianto per una determinata sala, questi preset semplificheranno il processo e ti aiuteranno a trovare rapidamente le impostazioni ideali.

Temi il feedback? Tutti abbiamo avuto problemi in determinate stanze, situazioni di performance o con frequenze problematiche. La funzione integrata di soppressione automatica del feedback dbx DriveRack ti permette di alzare il volume senza preoccuparti che il sistema possa impazzire nei momenti meno opportuni.

La funzionalità di streaming audio Bluetooth è perfetta per la riproduzione di musica preregistrata o basi musicali, e c’è anche una comoda funzione di abbassamento della musica in modo che la tua voce possa emergere chiara e nitida ogni volta che devi rivolgerti al pubblico o fare annunci. Inoltre, sono disponibili alcune utili connessioni, tra cui un passaggio XLR e due ingressi combo microfono/linea per coprire diverse situazioni di utilizzo.

Il JBL Professional IRX108BT è dotato di un woofer JBL da 8 pollici, offre un SPL massimo di 124 dB, una risposta in frequenza da 54 Hz a 20 kHz, una potenza di 1.300 watt e un supporto integrato per asta.

Alto Professional TS408

Offerta
Alto Professional TS408 – Cassa Attiva PA Amplificata da 2000 W 8" con mixer a 3 canali, Bluetooth, speaker link wireless, DSP e app Alto
  • Potenza TrueSonic - PA attivo con 2000 W di potenza, driver dei bassi da 8 pollici e driver degli alti da 1,4...
  • App Alto GRATUITA - Compatibile con iOS e Android per la configurazione in remoto e controllo via Bluetooth di...
  • Potenti funzioni Bluetooth - Tra cui streaming diretto da laptop, telefono o tablet e collegamento True Stereo...

L’Alto Professional TS408 fa parte della serie di altoparlanti TrueSonic 4 di Alto. Con una potenza di 2.000 watt esplosiva, un woofer da 8 pollici e un driver a compressione da 1,4 pollici, questo altoparlante è stato progettato per riempire una stanza di suono. Ma c’è molto di più in questo altoparlante di quanto non si veda. L’app gratuita Alto (per iOS e Android) ti consente di configurare e controllare l’altoparlante a distanza. Se desideri riprodurre direttamente da un dispositivo (smartphone, tablet o laptop), sfrutta semplicemente l’opzione Bluetooth integrata per un funzionamento senza cavi.

Se hai bisogno di regolare il suono per adattarlo a una specifica stanza, puoi utilizzare uno dei tre preset “Speaker Use” per trovare rapidamente le impostazioni ideali o, ancora meglio, prendere il controllo delle impostazioni personalizzate dell’equalizzatore direttamente dall’app Alto.

Ricorda che la configurazione può essere effettuata direttamente dal tuo dispositivo, eliminando la necessità di regolare manualmente le manopole sull’altoparlante. Tutti gli altoparlanti della serie TrueSonic sono dotati anche di un mixer a tre canali con un canale Bluetooth dedicato, oltre a ingressi microfono/linea con jack combo XLR/TRS.

Perfetto sia per microfoni che per strumenti, non avrai nemmeno bisogno di scatole DI per collegarti direttamente. Leggero, affidabile, versatile e potente, l’Alto Professional TS408 rappresenta una scelta dalla fascia di prezzo moderata con alcune caratteristiche straordinarie.

LD Systems ICOA 12 A BT

L’LD Systems ICOA 12 A BT rappresenta un altoparlante amplificato versatile dotato di una serie di straordinarie caratteristiche. Con un amplificatore di classe D, Bluetooth, una potenza di picco di 1200 watt, 12 dB di SPL massimo, woofer caricato a tromba e molto altro, questo altoparlante combina componenti di alta qualità con funzionalità potenti. LD Systems afferma che con questi altoparlanti, il basso avrà una presenza così predominante che potresti persino fare a meno di un subwoofer.

Questi altoparlanti si adattano bene a DJ, artisti, scuole di danza, musicisti e band. Hai bisogno di regolare il suono prima di una performance? Nessun problema. Approfitta dei quattro preset, dell’equalizzatore a tre bande e della funzione di ritardo. Inoltre, sono disponibili numerose opzioni di connessione, tra cui due canali di ingresso linea/microfono con controlli di guadagno individuali, oltre a una uscita mono per il mix. Se hai bisogno di trasmettere dell’audio dal tuo smartphone o tablet, sfrutta semplicemente la connessione Bluetooth wireless integrata.

MACKIE Thump212

Il MACKIE Thump212 ha un nome che quasi racconta l’intera storia… questo altoparlante è davvero in grado di far “tremare” le fondamenta, ed è considerato uno dei migliori nella sua categoria, offrendo una notevole potenza, il tutto a un prezzo di fascia media. Con un design leggero, il Thump212 ospita un’incredibile potenza di 1.400 watt racchiusa in un elegante cabinet da 12 pollici con un logo verde accentuato.

Avrai a disposizione un amplificatore di classe D, un eliminatore di feedback, la funzione di abbassamento della musica, un driver a compressione da 1 pollice e un woofer da 12 pollici. Questo altoparlante può essere utilizzato sia come altoparlante principale che come monitor da pavimento.

La funzione di abbassamento della musica è particolarmente utile per i DJ vocali che amano interagire con il loro pubblico o annunciare il prossimo brano nel loro set. Premi il pulsante e la musica si abbasserà automaticamente per lasciare spazio alla tua voce, che potrà essere udita alta e chiara. Inoltre, l’eliminatore di feedback impedisce ai tuoi microfoni di causare fastidiosi rumori di feedback nei momenti meno opportuni.

Nel Thump212 sono previste la maggior parte delle applicazioni pratiche con un mixer a due canali, insieme a una linea stereo da 1/8″ e due jack di ingresso combo. Non importa se desideri collegare il tuo mixer da DJ, il microfono, la chitarra o la tastiera, sarai coperto. Sebbene il Thump212 non sia stato specificamente concepito per i DJ, offre numerose caratteristiche interessanti ed è un prodotto che non dovresti sottovalutare se cerchi un suono potente.

Pioneer DJ VM-70

Il Pioneer DJ VM-70 si distingue per il suo design bi-amp a due vie, l’amplificatore di classe D, l’altoparlante per le alte frequenze da 1 pollice e il woofer da 6,5 pollici. Questi altoparlanti VM-70 sono incredibilmente versatili e si adattano facilmente all’ambiente circostante. Offrono una risposta in frequenza piatta ideale per la produzione musicale, ma sono altrettanto capaci di produrre un suono club coinvolgente per le sessioni di DJing.

Qualunque sia l’ambiente in cui ti trovi, puoi regolare gli altoparlanti per ottenere sempre la qualità audio perfetta.

Le impostazioni DSP sono facilmente accessibili sul retro degli altoparlanti e includono controlli per le frequenze basse e alte, ciascuno con quattro posizioni preimpostate, offrendo così un totale di 16 diverse configurazioni possibili. Regola semplicemente questi parametri finché non ottieni il suono ottimale per l’ambiente in cui ti trovi.

Se stai cercando di allestire una configurazione DJ completa, solitamente è consigliabile includere un subwoofer. Tuttavia, alcuni recensori hanno riferito che gli altoparlanti Pioneer DJ VM-70 sono in grado di produrre abbastanza bassi da non richiedere nemmeno un subwoofer. Questo potrebbe dipendere dalle dimensioni e dalla forma della stanza in cui suoni, ma se ti esibisci spesso in locali di piccole dimensioni, potrebbe essere una soluzione ideale.

Pioneer DJ DM-50D

Offerta
Pioneer DJ DM-50D Sistema di monitor da tavolo da 5" (nero)
  • Pioneer DJ DM-50D Sistema di monitor da tavolo da 5" (nero)

Gli altoparlanti Pioneer DJ DM-50D sono unici perché possono fungere sia da monitor da studio che da altoparlanti per le sessioni di DJ. Inoltre, offrono una modalità DJ e una modalità di produzione. Pertanto, non farti ingannare dall’aspetto, dalle descrizioni dei prodotti o dai nomi. Questi “loud-boxes” sono dotati di un amplificatore di classe D, di un woofer da 5 pollici e di una configurazione audio a due vie. Inoltre, offrono una varietà di opzioni di connessione per adattarsi alla maggior parte degli scenari da DJ, tra cui mini jack, RCA e TRS.

Collegarli al tuo laptop, controller o mixer è semplice e immediato, grazie alla versatilità di Pioneer DJ. Si tratta di altoparlanti dall’audio di alta qualità e dall’utilizzo intuitivo.

Tuttavia, tieni presente che non dispongono di opzioni di montaggio, quindi se desideri posizionarli in modo elevato durante le tue esibizioni, dovrai prevedere una soluzione di supporto. Inoltre, se stai ampliando le tue performance da locali di piccole dimensioni a spazi di medie dimensioni, potresti desiderare una soluzione con una maggiore potenza di uscita.

Alto Professional TX310

Alto Professional TX310 –Cassa attiva da 350W con woofer da 10" per DJ in movimento, musicisti, piccoli locali, cerimonie ed eventi sportivi
  • Potente sistema PA – Amplificazione a 2-vie da 350 Watt in classe D; nuova tromba riprogettata per una...
  • Bassi potenti, alti cristallini – Driver LF da 10 pollici (254 mm), bobina mobile da 1,5 pollici (38.1 mm);...
  • Configurazione semplice – Cabinet PA leggero facile da trasportare, installare e configurare; ideale per...

L’altoparlante Alto Professional TX310 offre 350 watt di potenza con un design bi-amplificato a due vie e un woofer da 10 pollici. Questo altoparlante versatile e compatto è stato progettato per adattarsi a diverse situazioni, tra cui locali di piccole dimensioni, eventi sportivi, cerimonie, matrimoni, conferenze e altro ancora.

Grazie al suo design leggero ma resistente, non dovresti avere problemi a trasportare e configurare questa attrezzatura per le tue esibizioni. La griglia in acciaio posizionata frontalmente protegge i driver, mentre l’altoparlante stesso è stato progettato per un utilizzo intenso e continuo. Le numerose opzioni di connessione ingresso/uscita e le possibilità di montaggio lo rendono una scelta pratica per molteplici scenari di esibizione.

Se hai utilizzato attrezzatura di livello inferiore, l’Alto Professional TX310 ti farà sentire come un vero professionista, garantendoti una presenza sonora di impatto durante le tue performance. Per coloro che dispongono di un budget limitato, l’Alto Professional TX310 è sicuramente un’ottima opzione da prendere in considerazione!

Esistono numerosi aspetti da considerare quando ci si immerge nell’acquisto di altoparlanti DJ amplificati, ben più di quanto si potrebbe inizialmente supporre. Forse alcuni di voi sono già esperti di tutte le sfumature coinvolte nella scelta dell’apparecchiatura giusta, ma per coloro che non lo sono, ci sono più di un paio di elementi da tenere in considerazione durante la ricerca del sistema audio ideale per il prossimo spettacolo.

Alcuni altoparlanti vantano una maggiore capacità di gestione del volume, mentre altri offrono una qualità sonora superiore. Poi ci sono quelli dotati di Bluetooth e altre funzionalità avanzate. È importante tenere a mente che non esistono due altoparlanti identici, il che significa che la scelta di una soluzione adeguata alle tue necessità durante le tue performance richiede attenzione e valutazione.

Principali fattori da tenere in considerazione prima dell’acquisto di nuovi altoparlanti DJ amplificati:

 

Qualità del Suono: la resa sonora è fondamentale per ogni performance. Cerca altoparlanti con un suono chiaro e bilanciato che si adatti al tuo stile musicale.

Connettività Wireless / Bluetooth: la possibilità di connessione wireless può semplificare la tua vita. Verifica se gli altoparlanti offrono Bluetooth o altre opzioni di connessione senza fili.

Compatibilità: assicurati che gli altoparlanti siano compatibili con i tuoi dispositivi e attrezzature attuali.

Portabilità: se ti sposti spesso per le tue performance, la portabilità è essenziale. Cerca altoparlanti leggeri e facili da trasportare.

Durabilità: gli altoparlanti devono resistere all’usura e ai viaggi frequenti. La loro robustezza è cruciale.

Connessioni: controlla il numero e il tipo di connessioni disponibili sugli altoparlanti per garantire che siano adatti alle tue esigenze di collegamento.

Specifiche tecniche: esamina attentamente le specifiche tecniche, come la potenza, la risposta in frequenza e altre caratteristiche rilevanti.

Subwoofer: se desideri bassi potenti, potresti aver bisogno di un subwoofer aggiuntivo. valuta se è incluso o disponibile come opzione.

Design: l’aspetto degli altoparlanti può essere importante per l’estetica del tuo setup. scegli un design che si adatti al tuo stile.

Budget: infine, stabilisci un budget chiaro e cerca altoparlanti che rientrino nelle tue possibilità finanziarie.

Esamineremo gli aspetti principali in modo più dettagliato per aiutarti a prendere una decisione informata.

Qualità del Suono

La valutazione della qualità sonora degli altoparlanti implica considerare diversi fattori tecnici, tra cui la potenza nominale, gli amplificatori, la risposta in frequenza e altri (anche se i driver solitamente influenzano maggiormente il suono). Affronteremo questi aspetti in modo più approfondito più avanti, ma è importante notare che le specifiche tecniche da sole non sono sufficienti per giudicare la qualità sonora complessiva di un prodotto. Purtroppo, non è possibile comprendere appieno come suona un altoparlante semplicemente leggendo le sue specifiche tecniche o consultando le recensioni del prodotto.

Per esempio, la potenza nominale o wattaggio può indicare la potenza complessiva di un’unità, ma non sempre riflette quanto suoni bene o quanto forte può essere. Questo può essere controintuitivo, poiché molte persone pensano che il wattaggio sia direttamente correlato al volume massimo che un altoparlante può raggiungere. Sebbene il wattaggio sia un parametro utile, non è sempre un indicatore affidabile della qualità sonora.

Quindi, come è possibile valutare la qualità sonora di un altoparlante, specialmente se non si ha la possibilità di ascoltarlo di persona?

La strategia migliore sarebbe noleggiare un paio di altoparlanti e provarli negli ambienti in cui solitamente si eseguono le performance, utilizzando l’attrezzatura prevista.

Tuttavia, comprendiamo che non tutti dispongono della pazienza o delle risorse per farlo. In un mondo ideale, si dovrebbero testare gli altoparlanti in situazioni reali per valutare meglio se soddisfano le proprie esigenze.

In alternativa, è possibile cercare dimostrazioni dei prodotti e recensioni online. Anche se non esiste un prodotto universalmente acclamato, alcune opzioni ricevono valutazioni e recensioni più positive di altre, il che può essere utile durante il processo di acquisto.

Un altro approccio è consultare amici DJ e chiedere cosa utilizzano nelle loro performance. Spesso saranno disposti a condividere le proprie esperienze e raccomandazioni.

Va notato che la qualità del suono, sebbene importante, non è l’unico fattore da considerare, poiché l’output/volume è essenziale per le performance DJ. Se si è in grado di regolare l’equalizzazione dell’impianto, potrebbe non essere una preoccupazione così rilevante. In generale, un sistema di altoparlanti che offre il meglio in entrambi gli aspetti (qualità sonora e volume/output) sarebbe l’ideale, anche se spesso si devono fare piccoli compromessi.

Connettività Wireless / Bluetooth

Le opzioni di connettività senza fili possono risultare rilevanti per alcuni DJ e meno per altri. Questa rilevanza dipende principalmente dal fatto che tu abbia l’intenzione di trasmettere direttamente da un dispositivo o se pianifichi di riprodurre musica preregistrata, musica d’atmosfera o altro (da un altro dispositivo) tra un set e l’altro.

La buona notizia è che probabilmente non dovrai spendere molto denaro extra per un sistema di altoparlanti con Bluetooth, dato che questa caratteristica sta diventando relativamente comune e standard. Quindi, potrebbe non rappresentare una scelta binaria di “con” o “senza”. Nel caso in cui questa funzionalità sia una considerazione importante per la tua situazione specifica, potrebbe valere la pena ponderarla attentamente.

Un altro aspetto della connettività senza fili è la possibilità di utilizzare un’applicazione con l’altoparlante per configurarne le impostazioni senza la necessità di intervenire sul pannello posteriore. Questa opzione potrebbe risultare utile o meno, ma è una scelta che dovresti prendere in considerazione, poiché ci sono relativamente pochi altoparlanti con questa caratteristica.

Un grande vantaggio degli altoparlanti con Bluetooth è che tendono a offrire una migliore compatibilità con altri altoparlanti e dispositivi.

Compatibilità

È importante avere la flessibilità di adattare l’attrezzatura all’evento. Potresti star acquistando per i locali in cui suoni attualmente, ma non sai mai quando potresti essere invitato a esibirsi in festival all’aperto più grandi, feste private o persino in fabbriche abbandonate.

In alcuni casi potresti non avere bisogno di portare la tua attrezzatura se stai suonando in eventi di tale portata. Ma, nel caso in cui diventi necessario farlo, sarebbe vantaggioso poter aggiungere altoparlanti o subwoofer, o collegare in cascata più altoparlanti, se necessario. Potresti pensare che tutti i sistemi possano gestire questa situazione, ma purtroppo non è sempre così.

Non essere in grado di adattarsi alle diverse dimensioni degli eventi può risultare frustrante, e potresti ritrovarti a dover noleggiare o aggiornare la tua attrezzatura se non riesci a far funzionare tutto con ciò che hai a disposizione. Con eventi più grandi, non si può mai sapere con certezza cosa funzionerà finché non ci si trova lì, quindi è meglio essere preparati piuttosto che lasciare tutto al caso.

Sebbene al momento potresti non avere l’opportunità di suonare in spettacoli più grandi, è comunque utile prendere in considerazione questa possibilità. Se pensi che potresti essere chiamato a esibirti in eventi più ampi in futuro, non trascurare l’importanza della compatibilità e dell’espandibilità. È sempre meglio conoscere le proprie opzioni.

Inoltre, la compatibilità potrebbe dipendere dall’equipaggiamento da DJ che utilizzi (ad esempio, il tuo mixer potrebbe non essere compatibile con gli altoparlanti che stai valutando), quindi è utile fare un’attenta verifica preliminare. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, non dovresti avere problemi in questo senso.

Portabilità

Se hai deciso di acquistare altoparlanti DJ amplificati, la cosa peggiore che puoi fare è acquistare attrezzatura ingombrante e costosa che devi trascinare da casa fino al luogo dell’evento, affrontando cinque piani di scale e facendo più viaggi avanti e indietro dall’auto solo per trasportare e montare tutto l’equipaggiamento.

Va detto, questa è una delle realtà a cui devono fare i conti i DJ e i musicisti. A volte, devi fare ciò che è necessario per portare a termine il lavoro. Tuttavia, non è obbligatorio rendertela così difficile. Puoi trovare attrezzature più leggere che si adattino meglio all’ambiente in cui suonerai, raggiungendo così un compromesso efficace.

Oggi, la maggior parte delle soluzioni dichiara di essere robusta e leggera e, nella maggior parte dei casi, lo sono effettivamente. Tuttavia, è comunque utile verificare le dimensioni e il peso degli altoparlanti che stai considerando di acquistare, così da avere un’idea chiara di cosa ti aspetta.

Portabilità e peso sono sicuramente fattori da tenere in considerazione se prevedi di suonare frequentemente, poiché dovrai trasportare l’attrezzatura ovunque tu vada.

Durabilità

Se ci sono preoccupazioni sulla durabilità degli altoparlanti che stai considerando, queste tendono a emergere nelle recensioni dei clienti, motivo per cui è importante effettuare una ricerca accurata. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, non dovresti riscontrare grossi problemi.

In ogni caso, assicurati di imballare e sistemare bene la tua attrezzatura in auto, assicurandoti che sia stabile. Se sei particolarmente preoccupato, puoi considerare l’acquisto di custodie resistenti per proteggere tutto l’equipaggiamento. Sono ingombranti ma offrono una buona protezione dall’usura.

Connessioni

La stragrande maggioranza degli altoparlanti dispone di almeno due o tre ingressi e uscite (in totale). Alcuni ne offrono di più.

Prima di precipitarti a comprare un set di altoparlanti, è fondamentale verificare che il prodotto che stai considerando sia dotato delle connessioni necessarie per l’utilizzo previsto. Non vorresti trovarti nella situazione di non poter collegare il tuo mixer DJ, anche se dovrebbe essere un evento raro.

Quante e quali tipologie di ingressi ti servono e per quale scopo? Ti servirebbe un’uscita per collegare altri altoparlanti? Questi sono aspetti da tenere presenti fin da subito.

Inoltre, come già evidenziato in precedenza, è importante assicurarsi che l’altoparlante sia compatibile e possa essere utilizzato nel modo previsto per le tue performance. Non trascurare questo aspetto.

Specifiche Tecniche

Se desideri analizzare a fondo le specifiche tecniche, alcune persone ritengono che le seguenti caratteristiche siano fondamentali nel processo di acquisto (e hanno ragioni valide per farlo). Nonostante la complessità tecnica, cercheremo di semplificare al massimo le spiegazioni.

Principali specifiche tecniche da tenere in considerazione:

Dimensioni dell’altoparlante: gli altoparlanti attivi solitamente hanno una dimensione compresa tra otto e 15 pollici (otto, dieci, dodici e quindici sono le opzioni principali), anche se non è una regola universale. I modelli più grandi tendono generalmente a produrre più bassi, mentre quelli più piccoli possono enfatizzare gli alti. Le dimensioni possono influenzare anche il peso dell’altoparlante, pertanto è giusto dire che le dimensioni hanno un impatto sul suono, anche se in misura variabile.

Potenza nominale: la potenza nominale si riferisce alla quantità di watt erogati. Ci sono due misurazioni importanti: il picco e il RMS (Root Mean Square, valore efficace). Il picco rappresenta il massimo volume a cui l’altoparlante è stato progettato per funzionare, mentre l’RMS indica l’output medio dell’altoparlante. In generale, una potenza maggiore è preferibile per ambienti più ampi con un pubblico numeroso, ma non sempre una maggiore potenza significa un suono migliore, e nemmeno un volume più elevato.
MAX SPL: se desideri conoscere la distanza a cui il suono dell’altoparlante si propagherà e come verrà distribuito uniformemente in una stanza, puoi fare riferimento alla misurazione del MAX SPL (SPL massimo).

Risposta in frequenza: la maggior parte degli altoparlanti è ottimizzata per coprire almeno un intervallo di frequenze da 20 Hz a 20 kHz (alcuni modelli offrono una gamma più ampia), il che significa che dovresti raramente, se mai, riscontrare problemi con qualsiasi tipo di materiale audio che desideri riprodurre. In teoria, i suoni al di fuori del range di frequenza e di risposta dell’altoparlante potrebbero non essere riprodotti. Quindi, se gli altoparlanti hanno una risposta in frequenza limitata, è probabile che siano specifici per determinati utilizzi e non adatti al DJing (comunque, in questa guida non troverai altoparlanti del genere). In caso di dubbi, è sempre utile verificare la risposta in frequenza.

Amplificatori: gli amplificatori sono classificati in base a un sistema di classificazione. In totale, esistono quattro tipi: classe A, classe B, classe AB e classe D. Per la maggior parte delle applicazioni, gli amplificatori di classe D sono considerati i più adatti. La stragrande maggioranza dei prodotti presenti in questa guida è dotata di amplificatori di classe D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dj-pro.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it