Scopri i Moduli Desktop di Korg: Wavestate, Opsix e Modwave ora disponibili!

Korg, marchio rinomato nell’ambito delle tastiere e dei sintetizzatori, ha recentemente introdotto sul mercato le versioni modulari di tre dei suoi sintetizzatori digitali più popolari: il wavestate, opsix e modwave​​​​​​​​​​. Questa evoluzione rappresenta un passo significativo per Korg, che risponde alle richieste di un numero crescente di musicisti e produttori che cercano opzioni più versatili e adattabili per i loro studi e setup dal vivo.

 

I moduli wavestate, opsix e modwave sono stati progettati per offrire tutta la potenza e le caratteristiche dei loro omologhi con tastiera, ma in un formato più compatto e adattabile. Ogni modulo può essere utilizzato sia come dispositivo da tavolo che montato in rack, grazie a un design che si adatta a un rack standard da 19″ e a un pannello posteriore rientrato che facilita l’accesso ai cavi anche quando il modulo è montato direttamente sopra ad altre apparecchiature.

Il wavestate, conosciuto per la sua tecnologia di sequenziamento Wave Sequencing 2.0, offre suoni in costante mutamento e un controllo manuale esteso. La versione modulare mantiene tutte le caratteristiche della versione mkII, inclusa una polifonia stereo impressionante di 120 voci. Gli LFO sono stati aggiornati con nuove opzioni come il funzionamento libero, l’avvio ritardato e il retriggering, oltre a nuove fonti di modulazione. Il modulo wavestate è pienamente compatibile con i suoni e i campioni dell’originale wavestate, wavestate mk II, wavestate SE e wavestate native software, nonché con molte eccellenti librerie di terze parti.

Il modulo opsix, noto per la sua semplificazione della sintesi FM attraverso l’Operator Mixer, ora supporta lo scambio di proprietà MIDI 2.0 e l’aftertouch polifonico. La nuova versione del modulo opsix offre 64 voci invece di 32 e ha ricevuto un rinnovamento nel design con un nuovo colore verde come accento. Come il wavestate, il modulo opsix è pienamente compatibile con i suoni dell’originale opsix, opsix mk II, opsix SE e opsix native software.

Il modwave, un potente sintetizzatore wavetable, è ora disponibile anche in versione modulare, fornendo le stesse 60 voci stereo di polifonia della versione mk2. Questo sintetizzatore è stato progettato per offrire una vasta gamma di suoni dinamici e sempre mutevoli, adatto sia per la produzione in studio che per le esibizioni dal vivo.

Questi moduli sono stati progettati tenendo conto delle esigenze dei musicisti moderni, offrendo una maggiore flessibilità nell’integrazione con vari setup, sia in studio che dal vivo. Ogni modulo ha un design che consente due configurazioni angolari, rendendoli ideali per l’uso sia in posizione seduta che in piedi.

In termini di prezzi e disponibilità, il costo dei moduli si aggira intorno ai 690-820 euro, a seconda del modello, con spedizioni previste per aprile 2024.

Questa iniziativa di Korg si inserisce in un contesto più ampio in cui i produttori di strumenti musicali stanno cercando di adattarsi alle mutevoli esigenze dei musicisti moderni, offrendo soluzioni più flessibili e adattabili.

L’introduzione di questi moduli rappresenta un’evoluzione significativa nell’offerta di Korg e risponde a una domanda crescente nel mercato per dispositivi più versatili e adattabili. Che si tratti di un’installazione da studio o di un setup dal vivo, questi moduli offrono una combinazione unica di potenza, flessibilità e design innovativo, consolidando ulteriormente la posizione di Korg come leader nel campo dei sintetizzatori digitali.

https://www.korg.com/it/products/synthesizers/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dj-pro.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it